Tempo al tempo

2017 coming soon


"Signore e signori, ragazzi e ragazze, trattenete il respiro, contate fino a tre, esprimete un desidero..."

Benvenuti in un mondo di pura fantasia...

Anche lui, Gene Wilder, il cioccolatiere Willy Wonka, ci ha lasciati in questo nefasto anno che si porterà via con sé tanti volti noti dello spettacolo e della letteratura.  Ho letto tanti articoli durante questi giorni, tristi riassunti dell'anno che ci stiamo lasciando alle spalle. Un bilancio del 2016  e delle tante persone che hanno lasciato la nostra Terra. Le loro idee, la loro musica, i loro talento è però ancora qui con noi, nella nostra scatola dei ricordi. Molto spesso, quando un personaggio famoso ci lascia, gode di fama postuma, fatta di condivisioni, post sui social, notorietà basata sulla scoperta casuale di un pezzo di storia occultato per molto tempo o semplicemente fuori portata da parte dei più giovani. Nel mondo nebbioso di Internet  si tende a navigare a vista, vivere il mondo senza aver voglia di approfondire, cercare nel passato... non c'è assoluta volontà di capire il presente e come siamo arrivati sino a questo punto. La negatività risiede proprio in questo, nel non porci delle domande. È così che da un anno all'altro si finisce per saltare come se nulla fosse, come pazzi, da un impegno all'altro, perdendo tanto del tempo prezioso che abbiamo a disposizione. Ora, l'importante è capire cosa possiamo davvero cambiare in quello che facciamo ogni giorno per poter ottimizzare la nostra vita. Mi stupisco e sorrido davanti alle persone che pregano affinché gli venga concesso altro tempo perché sono le stesse che in altre occasioni vorrebbero che passi in fretta. Nel 2016 ne ho incontrate molte, forse troppe. Mai qualcuno che abbia sfruttato un po' del mio tempo libero per regalarmene un po' del suo. Ho incontrato persone che con la loro generosità mi hanno lasciato lavorare serenamente affidandomi il loro tempo con un semplice "Prenditi tutto il tempo che vuoi..." ...e giuro che sono le persone alle quali non ne vorresti chiedere altro . È il valore di qualcosa di astratto.  Che poi, alla fine, il tempo cos'è ? È l'ennesima beffa di un mondo che non smette mai di correre. "Dammi un attimo e sono da te... " , "No, scusa ora non ho tempo", "non posso, non ho tempo per queste cose"

Colpa del tempo, degli orologi perché ogni cosa brutta che abbiamo vissuto è frutto di un attimo di distrazione, di negligenza. E poi, come nei film, c'è chi desidera tornare indietro nel tempo per sistemare le cose, rimetterle al posto giusto.

Sulla notte di S.Silvestro, a parte le tradizionali notizie su cenoni e intimo rosso, tra le ultime curiosità  ho letto che il capodanno 2017 durerà un secondo in più. Il nuovo anno comincia con un regalo che in pochi saranno in grado di apprezzare. Mi piacerebbe fotografare un secondo delle vita di tutti i giorni delle persone che abitano il nostro pianeta. Un battito di ciglia, un sorriso, una stretta di mano ma anche  uno schiaffo... sono l'esempio di come un secondo possa cambiare il corso di una giornata o di una vita , Ho incontrato persone che lasciano il tempo che trovano... perché di tempo ne doniamo fin troppo, rinunciano spesso a dedicarlo per cose che potrebbero far comodo a noi.  Ho promesso al 2017 che non sprecherò altro tempo con chi non sarà in grado di apprezzare il suo valore.  Un secondo sarà pure una goccia in un anno fatto di 31536000 secondi... spetta a noi scegliere come viverli, uno per uno.

 

 

"Mi sono stancato di trovare 365 scuse per ogni giorno dell'anno, ( 366 per quelli bisestili )" 

Giuseppe

 

ASCOLTA UN PO' DI MUSICA


Condividi




Scrivi commento

Commenti: 9
  • #1

    Cristen Vandermark (venerdì, 03 febbraio 2017 14:04)


    Hi there! This post could not be written any better! Reading this post reminds me of my good old room mate! He always kept talking about this. I will forward this post to him. Fairly certain he will have a good read. Many thanks for sharing!

  • #2

    Yun Kennerson (venerdì, 03 febbraio 2017 15:27)


    Wow, amazing blog layout! How long have you ever been blogging for? you made blogging glance easy. The full glance of your web site is magnificent, as well as the content material!

  • #3

    Cheryl Hatchell (sabato, 04 febbraio 2017 20:10)


    Very good blog post. I absolutely appreciate this website. Keep writing!

  • #4

    Belle Miga (domenica, 05 febbraio 2017 20:35)


    Someone essentially help to make significantly articles I'd state. This is the first time I frequented your web page and to this point? I amazed with the research you made to create this particular put up extraordinary. Fantastic activity!

  • #5

    Dacia Renninger (martedì, 07 febbraio 2017 00:28)


    Your style is really unique compared to other people I've read stuff from. I appreciate you for posting when you've got the opportunity, Guess I'll just bookmark this web site.

  • #6

    Garnet Packard (martedì, 07 febbraio 2017 04:48)


    Right now it seems like Wordpress is the top blogging platform out there right now. (from what I've read) Is that what you are using on your blog?

  • #7

    Dewey Magby (giovedì, 09 febbraio 2017 07:15)


    Thank you for the auspicious writeup. It in fact used to be a entertainment account it. Look complex to far delivered agreeable from you! However, how can we be in contact?

  • #8

    Jesus Trask (giovedì, 09 febbraio 2017 08:44)


    Great post. I will be dealing with a few of these issues as well..

  • #9

    Ezequiel Stamper (venerdì, 10 febbraio 2017)


    Hi there to every one, it's truly a fastidious for me to pay a quick visit this site, it contains precious Information.